Un anno di viaggio raccontato dalle nostre selfie

Da quando siamo rientrati dal nostro viaggio, la domanda ricorrente di amici e parenti è stata: allora cosa avete fatto, dove siete stati di bello? Una semplice domanda a cui non sappiamo mai come rispondere..

Come dare una risposta a qualcosa che ci ha cambiato profondamente e stravolto l’esistenza? Qualcosa che ci ha rimessi in discussione come persone e ridefinito i nostri limiti? Qualcosa che ci ha insegnato che “la vita è una sola” non è una frase fatta ma un principio universale di libertà per ogni individuo?

Ma soprattutto da dove iniziamo a raccontare un anno di emozioni e luoghi? Come si fa?

Ecco quindi l’idea di questo articolo fatto solo di foto, ed in particolare di tutte le selfie che ringrazio Pedro di avermi costretto a fare in ogni posto di cui ci siamo innamorati, le foto che raccontano l’anno in cui abbiamo mollato tutto e siamo partiti. Speriamo vi piaccia.

L’anno in cui abbiamo mollato tutto e siamo partiti raccontato dalle nostre selfie

Abbiamo visitato Melbourne, la città dove chiunque vorrebbe vivere..

Hoseir Lane Street Melbourne

e fatto snorkelling con tutto il cast di Nemo!

Tartatura marina nella Grande Barriera Corallina

Siamo scesi fino al centro della terra nel Karijini,

Il Karijini National Park

passato il Natale in Spiaggia.

Spiaggia nell'Abel Tasman

Abbiamo vissuto in una tenda su una macchina..

La tenda sulla macchina

fatto trekking nella Terra di Mordor ripercorrendo il cammino di Sam e Frodo..

tongariro alpine crossing
e fatto il bagno agli elefanti!

Il bagnetto con gli elefanti

Ma soprattuto ci siamo innamorati di nuovo l’un l’altro,

La spiaggia di White Haven beach

più di una volta..

Il parco nazionale di Fiordland

visitato le spiagge incontaminate della foresta pluviale di Daintree..

La foresta Pluviale di Daintree

e realizzato il sogno di vedere l’Uluru!

L'Uluru in Australia

Ci ci siamo fatti tanti amici,

In barca a vela sulle Whit Sunday IslandsDCIM100GOPROGOPR3698.
Le scogliere a Broome

alcuni molto particolari,

Una capra in Thailandia

altri molto, molto speciali!

Elefanti in Thailandia

Ci siamo sicuramente divertiti come dei matti,

WhiteHaven Beach

e rilassati come Briatore in  barca a vela.

In bara a vela tra le whitSundays Islands

Abbiamo visto paesaggi mozzafiato,

Lago Wanaka
DCIM100GOPROG0031706.
DCIM100GOPROG0031801.
DCIM100GOPROG0156370.
DCIM100GOPROG0171393.

e scoperto alcune isole perdute in Thailandia.

L'isola di Ko Bulon in Thailandia

Abbiamo esplorato Chang Mai in Tuc Tuc..

Tuc Tuc Chang Mai

e passeggiato tra gli alberi più alti del mondo.

La foresta di redwood nel Rotorua

Abbiamo nuotato con gli squali balena il giorno del mio 31esimo compleanno (notare il nido che ho in testa),

La Ningaloo Reef

comprato un van dove abbiamo vissuto 8 mesi..

Il van che abbiamo comprato in Australia

e con cui abbiamo fatto van surfing nel Deserto dei Pinnacoli.

pinnacle-desert-Western-Australia

Abbiamo usato i bagni pubblici tutti i giorni per un anno..

I bagni di Nimbin

e scoperto le isole dei parchi nazionali della Thailandia.

L'acqua delle Surin Island

Abbiamo fatto trekking sui ghiacciai della Nuova Zelanda..

Il ghiacciaio Franz Josef

e ci siamo ubriacati tra le varie cantine di Margaret River da bravi backpacker!

I vigneti a Margaret River

Visto torrenti color puffo,

Hokitika Gorge

e ricevuto abbracci gratis a Chang Mai!

Luciano Pozzi abbracci gratis a Chang Mai

Ma anche nuotato in piscine naturali surreali nei Territory del Nord in Australia.. 

Le Gullom Falls nel Kakadu

e avventurati sul bordo di Kings Canyon nel deserto rosso australiano. 

Vista sul kings canyon

Visitato i luoghi sacri della cultura Maori in Nuova Zelanda..

Le Pupa Spring

e rilassati sulle isole della Thailandia.

Bungalow in Thailandia

Siamo arrivati a Sydney dopo aver guidato per 20.000 km in Australia,

Harbour Bridge Sydney

dove abbiamo cercato qualche posto segreto da mostrarvi..

I giardini giapponesi di Auburn

Abbiamo scoperto che gli Hobbit esistono davvero,

L'Hobbiton Movie set

ma sopratutto imparato che il mondo è la nostra casa e dobbiamo proteggerlo!

snorkelling a Green Island

E tutto questo non è che una minima parte di quello che in realtà abbiamo vissuto.. Se siete curiosi di saperne di più non vi resta che seguirci su Instagram!

8 commenti riguardo “Un anno di viaggio raccontato dalle nostre selfie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *